Il continente asiatico comprende un gran numero di etnie e una tra le cucine più importanti e considerate a livello mondiale è quella cinese, caratterizzata da tradizioni storiche relative ai territori molto vasti della Cina.

La cucina cinese presenta una storia di sviluppo molto articolata ed estremamente complessa, infatti confluiscono diverse scuole e tradizioni locali con una grande duttilità nell’utilizzo degli ingredienti, pur escludendo per lo più il latte e i suoi derivati.

Il riso è un componente fondamentale dell’alimentazione quotidiana; viene consumato bollito e cotto a vapore, utilizzato anche sotto forma di farina nella preparazione di spaghetti, ravioli, frittelle e altri dolci. Una varietà particolare è il riso glutinoso, così denominato per la sua particolare consistenza collosa e non per la presenza di glutine.

La pasta, sia fresca che essicata, per lo più spaghetti o vermicelli, viene preparata con varie tipologie di farine tra cui riso, frumento, grano saraceno, soia e fagioli mungo. Quest’ultima farina viene utilizzata per la produzione dei famosi spaghetti “cellophane”, chiamati così per la loro trasparenza dopo la cottura.

Anche i legumi sono parte integrante della cucina e ne vengono utilizzate diverse varietà, tra cui soia, lenticchie, ceci, fagioli, piselli e arachidi. Vengono utilizzati come condimenti molti tipi di oli vegetali (girasole, soia, arachidi, sesamo o mais) ma il prodotto tipico è la salsa di soia, ricavata per fermentazione e aggiunta di sale.

L’intera proposta del ristorante DOU di Milano si basa sulla rivisitazione della cucina asiatica, in particolare di quella cinese, attribuita all’importanza del servizio; avere sempre un occhio di riguardo nei confronti della clientela affinché esca dal ristorante portando con sé un’esperienza culinaria unica.

Le proposte DOU:

  • Involtino di toufu ripieno di papaya verde, polpa di granchio e gamberi
  • Ravioli di carne gamberi e funghi con salsa di soia dolce e piccante koreana
  • Ravioli ai frutti di mare e tobiko con l’impasto al nero di seppia
  • Wanton di carne servito con peperoncino fresco
  • Insalata di papaya verde con gamberi, calamari e vongole
  • Polpo in salsa piccante con cetrioli e pompelmo
  • Riso nero thailandese glutinoso con gamberi, calamari e asparagi

 


 

 

DOU nasce nel 2013 con l’idea di diventare un ristorante capace di creare la più ampia varietà di ravioli, Dim Sum e xiaolongbao mai vista nella ristorazione milanese. L’intera proposta del ristorante si basa in realtà su tre grandi principi. Il primo è la sperimentazione o rivisitazione della cucina asiatica, soprattutto quella cinese.  Qualità e freschezza a tutti i costi fanno parte del secondo principio, mentre il terzo si fonda su l’importanza del servizio e di avere sempre un occhio di riguardo nei confronti della nostra Clientela affinché esca dal nostro ristorante portando con sé un’esperienza culinaria unica”.