Il capodanno cinese 2019 a Milano è in arrivo, noto anche come il “nuovo anno lunare” o “festa di primavera”, una delle feste tradizionali più importanti per la popolazione cinese.

A differenza del calendario occidentale, il capodanno cinese viene celebrato il primo giorno del primo mese del calendario cinese, che tendenzialmente cade in corrispondenza della seconda luna che segue il solstizio d’inverno.

Martedì 5 febbraio 2019 la comunità cinese celebra il passaggio dall’anno del Cane a quello del Maiale, in Cina così come nel resto del mondo, inclusa Milano.

In via Paolo Sarpi prenderà vita quindi la tradizionale parata in costume, uno spettacolo variopinto dove spiccheranno dragoni di carta, ombrellini colorati, figuranti, musica e danze tradizionali cinesi.

Il capodanno cinese si festeggia rigorosamente in famiglia, ritrovandosi tra parenti appartenenti a diverse generazioni, affinché sia possibile scambiarsi dei doni in pacchetti rossi e gustarsi tutti insieme gli immancabili ravioli cinesi durante il cenone:

  • Ravioli bolliti – in cinese “shuijiao” (fagottini d’acqua)
  • Ravioli al vapore – in cinese “zhengjiao” (fagottini al vapore)
  • Ravioli brasati – in cinese “jianjiao ” (fagottini fritti asciutti)